È l’intervento che ringiovanisce il viso.

Obiettivo
Ringiovanire il viso intervenendo sia sulla pelle che sulla muscolatura sottostante per ricompattare i contorni del viso e del collo.
A seconda delle zone del viso su cui si deve intervenire dinguiamo diversi tipi di lifting:

  • face lifting interessa tutto il viso ed il collo tranne la fronte
  • frontale o coronario interessa la fronte e le sopracciglia
  • temporale rialza le sopracciglia ed è spesso abbinato alla blefaroplastica

Tecnica di intervento
È necessario agire sempre sia sulla pelle che sulla fascia muscolare sottostante per ottenere risultati più duraturi nel tempo.

Anestesia e degenza
Tutti i tipi di lifting si eseguono in anestesia locale con sedazione in casa di cura, e prevedono un day hospital.
Per il face lifting si consiglia una notte di ricovero.

Post operatorio
La medicazione soffice che viene applicata ai pazienti in sala operatoria sarà rimossa il giorno successivo all’intervento e sostituita con una guaina elastica per il viso, che la paziente deve indossare continuativamente per almeno 48 ore.
24/48 ore dopo l’intervento sarà consentito uno shampoo.
I punti vengono tolti completamente nel giro di 10 giorni.

Complicazioni
Subito dopo l’intervento possono comparire degli ematomi, che se necessario devono essere rimossi.
Nei successivi 2/3 mesi si può avvertire una sensibilità cutanea alterata.
Se poi si dovessero verificare forme lievi di paralisi muscolare, generalmente tendono a regredire nel giro di due mesi.

Cicatrici
Non sono visibili in quanto completamente nascoste dai capelli.
Nel face lifting la cicatrice preauricolare tende a scomparire già dopo 2-3 settimane.